In Benessere, sali minerali, Salute, Sport

Presente soprattutto nelle ossa, è il minerale che più contribuisce al metabolismo dei grassi e alla sintesi proteica. È fondamentale per garantire energia al nostro corpo e migliorare la contrazione muscolare.

Tutti ne parlano ma pochi ne descrivono i reali benefici per gli sportivi e non solo. Ecco perché noi proveremo a dirti tutto quello che (forse) non sai sul magnesio, l’undicesimo elemento chimico più abbondante nel nostro organismo. Innanzitutto, qual è il quantitativo di magnesio presente nel corpo? In media 22-26 grammi, che corrispondono allo 0,34% della massa corporea. È localizzato principalmente nel tessuto osseo (60-65%) e costituisce, insieme a calcio e fosforo, il minerale strutturale dell’intero apparato scheletrico. 

Ma perché è cosi importante per il nostro organismo? Semplice, il magnesio interviene in oltre 300 funzioni cellulari e in diversi processi relativi al funzionamento degli organi e del sistema immunitario. Il prezioso minerale interviene anche nella coagulazione del sangue e e nel metabolismo di lipidi, proteine e glucidi, che consente di trasformare tali elementi in energia per il nostro corpo. Infine il magnesio è fondamentale per mantenere l’equilibrio del sistema nervoso: riducendo la secrezione di adrenalina, esercita un’azione calmante che attenua l’eccitabilità dei nervi, scioglie i crampi, rilassa le tensioni muscolari e riduce lo stress.

Per mantenere un buon livello di magnesio nell’organismo, è consigliabile assumerne ogni giorno un quantitativo pari a 5-6mg/kg di peso corporeo, dunque dai 300mg ai 500mg. Tuttavia il fabbisogno giornaliero può aumentare sensibilmente in caso di attività fisica intensa, forte sudorazione, perdita di liquidi, disturbi renali, terapie farmacologiche in corso… Nel caso degli sportivi, ad esempio, il processo di trasformazione delle riserve energetiche in energia utilizzabile dal nostro organismo richiede un quantitativo di magnesio superiore rispetto a quello che è il fabbisogno medio in condizioni normali. Dunque più è intenso lo sforzo fisico, maggiore sarà il consumo di magnesio. Per questo motivo gli sportivi sono soggetti a cali di magnesio e devono tenerne conto nella loro alimentazione quotidiana. Il corretto apporto di tale elemento determina un incremento delle performance: maggiore contrazione e miglior coordinamento dei muscoli. 

Nella maggior parte dei casi, la carenza di magnesio è asintomatica, dunque ancor più pericolosa per il nostro organismo. Tuttavia molte persone accusano crampi muscolari, debolezza, affaticamento, nausea, vomito, disfunzioni neuromuscolari o cardiovascolari. Quindi come fare per assicurarsi di assumere magnesio a sufficienza? In quali alimenti è contenuto il minerale degli sportivi? Un buon modo per mantenere costante l’apporto di magnesio è quello di seguire una dieta equilibrata e limitare il consumo di alcolici. In particolare, consigliamo di consumare regolarmente prodotti di origine vegetale come i legumi, la frutta secca, il cacao, i cereali integrali, alcune spezie e gli ortaggi a foglia verde.


Post recenti
X
Benvenuto su iobevofit
Chatta con noi, o lascia i tuoi contatti e parla con un operatore.
Prenota una richiamata
10 alimenti più ricchi d’acqua