In Benessere, Idratazione, sali minerali, Salute, Sport

La frutta è un salutare snack pre-allenamento che garantisce un adeguato apporto energetico agli sportivi. Ma quali frutti dovremmo consumare per migliorare le nostre performance atletiche? 

L’alimentazione è fondamentale nella vita di ogni sportivo, a qualsiasi livello, dal professionista alla persona comune che ama mantenersi in forma. Affrontare un allenamento o una gara senza un corretto apporto energetico è davvero impensabile. In particolare, prima di praticare sport, fra gli alimenti imprescindibili per idratare il corpo e fornire carboidrati, sali minerali e vitamine al nostro organismo è la frutta. Ma quale? Esistono frutti più indicati per migliorare le performance atletiche? La risposta non può che essere affermativa. Ecco i 6 frutti da mangiare prima di praticare sport:

Banane: se pensate che questo frutto sia importante solo per il generoso apporto di potassio che fornisce al nostro corpo, vi sbagliate! Le banane sono anche una ricca fonte di fibre, carboidrati e nutrienti dagli effetti benefici per cuore, muscoli e tendini.

Frutta secca e frutta disidratata: rapido spuntino prima di andare in palestra? Mandorle, noci, uvetta, fichi disidratati, datteri…e potremmo continuare ancora. Il denominatore comune di tutti questi snack salutari è senza dubbio l’apporto energetico che garantiscono allo sportivo. 

Mirtilli: è il frutto di bosco dalle maggiori capacità antiossidanti. Consumare mirtilli ci aiuta a contrastare l’effetto dei radicali liberi, prodotti in abbondanza dal metabolismo durante l’attività fisica. More e lamponi sono ottime alternative ai mirtilli.

Mele: il termine da tenere a mente quando si parla di mele e sport è: “flavonoidi”. Si tratta di composti chimici naturali apprezzati per le loro proprietà salutistiche. In particolare, migliorano la circolazione del sangue, garantiscono un buon funzionamento del fegato e sono  potenti antiossidanti. Inoltre, essendo ricche di pectina, aumentano il senso di sazietà ci aiutano a perdere peso.

Fragole: rientrano tra i frutti da mangiare prima di praticare sport per gli importanti elementi nutritivi che contengono: flavonoidi antiossidanti, calcio, magnesio, potassio e vitamina C. Le fragole, essendo ricche di acqua e fibre, incrementano il senso di sazietà, aiutano il regolare funzionamento dell’organismo e stimolano il metabolismo.

Albicocche: oltre a garantire un apporto di potassio superiore rispetto alle banane, sono un mix sorprendente di vitamine A, C ed E, ferro, beta-carotene e flavonoidi.

Post recenti
X
Benvenuto su iobevofit
Chatta con noi, o lascia i tuoi contatti e parla con un operatore.
Prenota una richiamata