In Non categorizzato

Il mantra dei 10 mila passi al giorno che leggiamo sulle riviste o ci viene consigliato ripetutamente dai nostri smartwatch forse non è quella formula magica di benessere che tutti davamo per scontata.

Grazie ad alcune ricerche è emerso che la teoria dei 10 mila passi al giorno per rimanere in forma rientra nella categoria del mito. Ora dunque, sorgerà spontaneo chiedersi: “Ma quanti passi al giorno dobbiamo fare per stare in salute?”.

Camminare è l’attività fisica per eccellenza che ci fa stare bene e in salute, sia lenta sia veloce. L’OMS e la Società Italiana dell’Obesità (SIO) infatti sottolineano l’importanza di una regolare attività fisica per prevenire e, in alcuni casi, risolvere problemi metabolici,cardiovascolari, posturali e pressori. 

Il mantra dei 10 mila passi sentito spesso e letto in molte riviste oppure consigliato dai nostri smartwatch o fitness tracker, non deriva dalla scienza, ma dal mondo del marketing.

In realtà, si dice che l’elisir della salute derivi da un’azienda giapponese che, in occasione delle olimpiadi a Tokyo, mise in commercio un pedometro da indossare intorno alla cintura per tener conto di quanto si camminava giornalmente. Questo programma fu chiamato «Mampo-Key», che indovinate un po’ significa…  letteralmente il “contatore dei 10 mila passi”.

La verità è che non esiste un numero di passi giornalieri da rispettare! Inoltre si devono tener presente determinate condizioni. Secondo voi si bruciano le stesse calorie facendo shopping che jogging?. Ovviamente il risultato è molto diverso. 

Quindi, invece che focalizzarci sul numero di passi è meglio prendere in considerazione altri aspetti come l’intensità della camminata. 

I 10 mila passi è meglio reputarli come unincentivo per chi vuole migliorare la propria qualità di vita. Più che focalizzarci sul numero di passi è meglio privilegiare la qualità del movimento quotidiano. Ad esempio: prendiamo le scale anziché l’ascensore oppure se stiamo aspettando qualcuno o stiamo parlando al telefono, camminiamo invece di stare fermi! In linea generale, gli esperti consigliano di camminare almeno mezz’ora al giorno non in maniera consecutiva. Per proteggere il cuore e diminuire il rischio di ammalarsi di diabete, recenti studi sostengono inoltre di camminare per circa 11 km, circa 15mila passi al giorno.

Post recenti
X
Benvenuto su iobevofit
Chatta con noi, o lascia i tuoi contatti e parla con un operatore.
Prenota una richiamata
Otto motivi per bere almeno 2 litri d’acqua al giornomotivi per smettere di bere bevande gassate